13 giugno: Gitanistan

Terza e ultima serata per il cineforum di Maratonda “L’Italia che non si vede”, proposto da Sottosopra alla Casa del popolo di Trobaso (via Renco 91).
Lunedì 13 giugno, al circolo di Trobaso, sarà la volta di Gitanistan: un viaggio nello “Stato immaginario” e poco conosciuto delle famiglie Rom-Salentine.
Appuntamento alle 19.45, per un gustoso apericena equo-bio-locale-creativo, inizio proiezione alle ore 21.
Costo apericena, bevande incluse: 10 euro con tessera ARCI.
È gradita la prenotazione: cultura@sottosopra.verbania.it.

per altre info, scarica il programma, guarda il trailer o leggi le recensioni del film!

Gitanistan è un accesso inedito, intimo, privilegiato nelle case e nelle vite di una comunità che rivendica orgogliosamente un passato di lavoro, indipendenza economica e socialità: oltre a questo, il dato più significativo è la sensazione di non appartenenza a nessuna delle due culture – né quella rom né quella italiana – delle generazioni più recenti, come quella di Claudio, alle quali è data la scelta di ereditare la tradizione o cercare un’altra professione.”

Raffaella Giancristofaro, Mymovies.it